Le migliori Università di Ingegneria del 2017

Studiare Ingegneria è certamente una delle scelte più azzeccate. Secondo infatti le classifiche occupazionali e riguardanti i guadagnai dopo la laurea, essa è una delle facoltà che da maggiori sbocchi e ottime prospettive di carriera. Però per poter studiare al meglio questa scienza è bene scegliere anche un’Università che offre le migliori possibilità sia dal punto di vista didattico che da quello dei rapporti internazionali. A tal proposito è stata pubblicata la classifica Censis riguardante i migliori Atenei italiani in cui studiare Ingegneria. Al primo posto di questa classifica ritroviamo l’Università di Modena e Reggio Emilia con un punteggio di 103,65 (media tra progressione di carriera punti 97 e rapporti internazionali punti 110). Subito a seguire l’Università di Trieste con un punteggio totale di 102,5 e i Politecnici di Torino e Milano entrambi appaiata in terza posizione con un punteggio di 99,5. Il Politecnico di Torino vanta un ottimo risultato in termini di progressione di carriera pari a 106 e 93 per i rapporti internazionali. Quello di Milano consegue la massima votazione (110) in progressione di carriera mentre in rapporti internazionali la votazione conseguita è di 89. Più in basso potete consultare tutti gli altri Atenei, la loro posizione in classifica ed i punteggi conseguiti.

Potrebbero interessarti:

Quanto guadagnano gli studenti di Ingegneria dopo la laurea


Ingegneria, solo uno studente su tre conclude gli studi in tempo

Le lauree che hanno dato più lavoro nel 2016: primo posto per Ingegneria