Con quali lauree si lavora di più nel 2017? La classifica completa – LEGGI

E’ da poco uscito il nuovo rapporto Almalaurea (XIX) relativo all’anno 2017 dal quale possono evincersi alcuni dati interessanti riguardo l’inserimento nel mondo del lavoro degli universitari dopo la laurea. In questo articolo vi parleremo di quelle che sono le lauree con cui è più facile trovare occupazione secondo le più recenti statistiche a riguardo. Abbiamo consultato a tal riguardo la percentuale degli studenti lavoratori dopo il conseguimento del titolo di studio entro 5 anni dal conseguimento della laurea magistrale.

Nei primi tre posti spiccano le solite Medicina, Ingegneria e Economia. Da anni sono ormai i corsi di laurea che con più facilità piazzano nel mondo del lavoro e questi dati trovano conferma anche nel 2017. Subito dopo il podio buoni i risultati di Architettura e Lingue che, con percentuali di poco diverse tra loro, piazzano nel mondo del lavoro circa 8 studenti su 10. Leggero miglioramento per Giurisprudenza che occupa la quartultima posizione ma sale dal 70% dello scorso anno al 72% di studenti lavoratori. Chiudono la classifica Lettere, Farmacia e Scienze Biologiche con risultati inferiori al 70%. Di seguito potete consultare la classifica completa.


1. Medicina 92%
2. Ingegneria 88,5%
3. Economia 86,6%
4. Architettura 82,8%
5. Lingue 79,1%
6. Scienze Politiche 78,6%
7. Psicologia 75,4%
8. Agraria 75,1%
9. Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali 72,9%
10. Giurisprudenza 72,1%
11. Lettere 69,4%
12. Farmacia 69,3%
13. Scienze Biologiche 58,6%