Vivi perchè questi anni non tornano indietro. Il post condiviso da migliaia di universitari su Facebook

Un post dedicato agli studenti universitari è stato pubblicato sul blog Petali di me ed è stato subito oggetto di migliaia di condivisioni. Il breve testo, a firma di Serena Di Caprio, invita tutti gli studenti a vivere nonostante le pressioni nel laurearsi bene  e in fretta. Ecco di seguito il testo integrale:

Ti devi laureare, dicono.Sbrigati, devi farlo in fretta perchè se non lo fai ora poi non lo fai più, dicono. E devi studiare, sempre, poco importa degli amici, degli amori, della palestra, della tua serenità mentale, poco importa se hai tutto o niente, se qualcosa non va, studia, perchè se non studi poi non ti laurei, e se non ti laurei che fai? E dicono anche di trovare un fidanzato, ma non ci stare male poi eh, altrimenti non riuscirai a studiare e non ti laureerai mai. 
Poco importa se hai bisogno dei tuoi tempi e degli spazi, poco importa degli obiettivi e dei desideri, degli impegni e del lavoro. 
Mi raccomando, studia, dicono, altrimenti sembrerai un fallito.

Come se la tua vita fosse riducibile a questo: esami, numeri, esami e ancora esami. “Ma quanto hai preso? E con quanto ti laurei? Qual è la tua media? Il voto più alto? E quello più basso? Quanti esami ti mancano?”
Come se fosse una stupidissima gara, come se la cultura si misurasse attraverso un pezzo di carta. 
Io ti dico, invece, vivi. Vivi che 19, 20, 21 anni non tornano più indietro. Vivi che col tempo tutto diventa man mano più ingombrante, impegnativo, pesante. Quindi smetti anche di studiare, ogni tanto, se serve a rimetterti in sesto, a ricaricarti di tutta la forza che ti è stata portata via. Smetti di ascoltare troppo gli altri, tanto son bravi tutti a dare consigli. Trascura chi ti trasmette ansia e circondati di chi sa regalare serenità e sorrisi. Impara l’arte della pazienza e della perseveranza. 


Esci, balla, vivi. E studia per arricchirti.
Ma studia prima di tutto per te stesso.

Serena Di Caprio