Con quali lauree si lavora di più nel 2016: primo posto per Ingegneria, ultimo per Scienze Biologiche

Quali lauree danno più lavoro nel 2016? Abbiamo cercato la risposta a questa domanda nei dati contenuti nella XVIII indagine sulla condizione occupazionale dei laureati curata dal Consorzio Interuniversitario Almalaurea. Si sono analizzati dunque i dati attinenti alla percentuale di studenti lavoratori a distanza di 5 anni dal conseguimento del titolo. E’ risultato dunque che Ingegneria è la Facoltà che immette maggiormente nel mondo del lavoro: a 5 anni dalla laurea infatti lavorano stabilmente l’89% degli studenti laureati in questa disciplina. Al secondo posto si piazza, quasi sorprendemente, il corso di Scienze della Formazione con un dato che si attesta intorno all’88%. Poco sotto completa il podio il corso in Economia, anch’esso con una percentuale dell’88%. Chiudono la classifica Scienze Biologiche, Lettere e Giurisprudenza. I giuristi trovano lavoro nel 70,4% dei casi entro 5 anni dalla laurea.

Nella classifica che segue troverete tra parentesi i dati sullo stipendio medio percepito all’ingresso nel mondo del lavoro. Anche in quest’altra classifica Ingegneria si piazza al primo posto, con uno stipendio medio di 1.696 euro mensili. Al secondo posto Economia con 1.487 euro, al terzo Farmacia con 1.410. Di seguito potete prendere visione della classifica completa delle lauree che danno più nel 2016.


1. Ingegneria 89,1% (stipendio medio: 1.696 euro mensili)
2. Scienze della Formazione 88,5% (1.215 euro)
3. Economia 88% (1.487 euro)
4. Architettura 82,3% (1.222 euro)
5. Farmacia 80,6% (1.410 euro)
6. Scienze Politiche 79,5% (1.321 euro)
7. Lingue 77,6% (1.208 euro)
8. Agraria 77,2% (1.264 euro)
9. Psicologia 75% (972 euro)
10. Giurisprudenza 70,4% (1.211 euro)
11. Lettere 66,2% (1.114 euro)
12. Scienze Biologiche 56,2% (1.322 euro)

NB: non è stata considerata in questa classifica la laurea in Medicina, in quanto il dato ufficiale Almalaurea (41% lavorano dopo 5 anni) è chiaramente influenzato dalla necessità di seguire corsi di specializzazione post laurea prima di immettersi nel mondo del lavoro