Cosa c’è dopo la morte? Esperienze di vita dopo la morte

Cosa c’è dopo la morte? Questa è certamente una delle domande che più spesso l’uomo si è fatto nella sua vita. Ed è una risposta alla quale, scientificamente, è impossibile dare una risposta viste le migliaia di teorie attualmente esistenti.


Tuttavia non sono pochi a giurare che dopo la morte la vita non finisca: qualcosa c’è. Lo hanno affermato molti pazienti oggetto di uno studio dell’Università di Southampton (Regno Unito). Lo studio comprendeva l’analisi delle reazioni di migliaia di pazienti che, dopo essere stati in arresto cardiaco (e dunque tecnicamente morti), sono tornati in vita grazie alle manovre di rianimazione dei medici.
E il risultato è sorprendente: il 40% di essi racconta di un’esperienza paranormale e non paragonabile alla vita umana. Essa consisteva nell’attraversare un tunnel con in fondo una fascia di luce che molti di loro definiscono meravigliosa; oltre a raccontare di una sensazione di tranquillità e serenità difficile da provare nella vita terrena.
Inoltre un altro passo fondamentale dell’esperienza è quello riguardante l’incontro con alcuni parenti premorti. Infine molti di loro affermano che dopo aver vissuto queste sensazioni non hanno più paura di affrontare la morte vissuta non come una fine ma come passaggio in un’altra realtà migliore di quella fisica.