Aumentano le tasse universitarie: in 10 anni +50%

Le tasse universitarie sono in costante aumento e costituiscono un peso sempre più gravoso sulle tasche degli studenti e delle loro famiglie. Probabilmente è questo uno dei motivi per cui tantissimi decidono di non iscriversi all’Università, con conseguenti drastiche riduzioni del numero degli immatricolati.

Secondo l’Udu le tasse universitarie hanno avuto un aumento pari ben al 50% in media in soli 10 anni; se prima in media si pagavano 736 euro annuali, ora la media per anno accademico è di 1112 euro. Un aumento vertiginoso.


E se il più degli Atenei aumenta le tasse, non mancano quelli virtuosi che le diminuiscono: Benevento (-32% in un anno), Reggio Calabria (-25%) e Viterbo (-13 per cento) sono degli esempi più che positivi e assolutamente da seguire.