10 cose che solo chi studia Giurisprudenza può capire

Abbiamo raccolto per voi 10 cose che solo chi studia Giurisprudenza può capire. E in effetti, come potrete constatare, sono frasi o situazioni in cui tutti gli studiosi di diritto e aspiranti giuristi si sono imbattuti almeno una volta nella vita. Vi invitiamo a leggerle tutte d’un fiato. E se l’articolo vi piacerà, vi invitiamo anche a condividerlo sui tuoi account social 😉

1) le persone dimenticano improvvisamente il tuo nome chiamandoti semplicemente avvocato

2) ad ogni discussione viene chiesta la tua opinione perché la tua parola è legge

3) iniziano seriamente i tuoi problemi religioso-esistenziali quando sentendo le parole comunione e confessione non pensi ai sacramenti ma al diritto privato

4) la gente è convinta che il giorno della tua laurea diventerai avvocato no dottore in legge

5) il torrente non è un corso d’acqua ma uno dei tuoi peggiori incubi


6) ad ogni concerto il tuo problema principale riguarda il contratto fatto al cantante

7) ad ogni capitolo di un libro non sai se applicare un’interpretazione letterale o analogica

8) vorresti seriamente far capire alla gente che chi si laurea in giurisprudenza non sarà un avvocato per forza

9) pensi al matrimonio no come al coronamento di un sogno d’amore ma come l’inizio di un serio divorzio

10)tutti quando dici di studiare giurisprudenza ti rispondono che ci sono troppi avvocati in giro

Piaciuto? Non dimenticare di condividerlo!! A presto! 🙂